Questo sito usa cookies analytics e può contenere cookies di terze parti. Continuando, li accetti. 

Biancade.jpgRoncade.jpgVallio.jpg

La nostra eredità è stupenda

Il Vescovo di Treviso

Manifesto operatori past 2013 

L’Anno della Fede ci ha invitato a riscoprire il dono prezioso della nostra appartenenza a Cristo e la bellezza della vita con lui. Il Vangelo di Gesù è giunto nella nostra terra fin dai primi secoli cristiani e la sua novità ha rigenerato i rapporti tra gli uomini, i valori, i quotidiani riferimenti del   vivere. 

Soprattutto ci ha consegnato una “speranza     affidabile”, quella della risurrezione che, mediante il Battesimo, ha riaperto l’esistenza oltre l’oscurità del male e della morte.

È questa l’eredità che non si corrompe, non si macchia e non marcisce (1Pt 1,4) della quale possiamo dire: è davvero stupenda! (cf. Sal 16,6). Un dono per noi e per l’uomo che ci vive accanto, dato che le genti sono chiamate, in Cristo Gesù, a condividere la stessa eredità (Ef 3,6).

Questo percorso di formazione, nell’ambito del più ampio cammino diocesano legato alla riscoperta del Battesimo, costituisce un’occasione importante per una gioiosa e grata memoria del dono ricevuto, non per farne “archeologia” ma per intuirne le responsabilità e gli appelli nell’accoglienza, nella testimonianza e nell’annuncio.

Mentre incoraggio vivamente catechisti e operatori pastorali a partecipare a questo itinerario, li ringrazio per il loro servizio e per il tempo che dedicano alla formazione. Sono segno di un cristianesimo adulto che riflette, discerne e individua nuove opportunità per la trasmissione della fede. 

La mia gratitudine va anche a coloro che hanno contribuito al sussidio e a quanti collaborano nell’organizzazione degli incontri. Un impegno sollecito e generoso che ogni anno fa crescere, orienta e sostiene.

              X Gianfranco Agostino Gardin

   Arcivescovo – Vescovo di Treviso

 

Treviso, 18 settembre 2013

 

 

 

Poche parole che fioriscono dal profondo del cuore del nostro Vescovo e indirizzate a chi opera nella Chiesa per il bene della Chiesa e che incoraggiano a partecipare a questo itinerario - momento di formazione e segno di un cristianesimo adulto che riflette.

 

 

Programma degli incontri

 

13/01/14 - Figli di Dio ed eredi del suo regno”. Una  storia di benedizione e responsabilità

 

                   Interviene: Don Gerardo Giacometti

 

 

 

20/01/14 - Il vangelo  nella X Regio dell’Impero. Cristianesimo trevigiano delle origini

 

                   Interviene:Tatiana Radaelli, coop. past. dioc.

 

 

 

27/01/14 - “Quello che i nostri occhi hanno visto”. La testimonianza storico-artistica 

 

                    Interviene: Don Luca Vialetto

 

 

 

03/02/14 - “Circondati da un gran numero di testimoni”. La testimonianza della santità cristiana

 

                    Interviene: Don Antonio Guidolin

 

 

 

10/02/14 - Il cattolicesimo sociale. La testimonianza dell’impegno nel mondo.

 

                  Interviene: Don Stefano Chioatto

 _____________________________________________________________________________

 17/02/14 - "Eredi del Regno dei cieli" - Veglia di preghiera con i santi trevigiani

 

LUOGO DEGLI INCOTRI: RONCADE - ore 20,30

Joomla templates by a4joomla